Informazioni sul Bilancio al 31 marzo 2012

INFORMAZIONI DELLA RELAZIONE SULLA GESTIONE AL BILANCIO D'ESERCIZIO AL 31 MARZO 2012

Il progetto di bilancio in chiusura al 31 marzo 2012, sottoposto all'approvazione dell'Assemblea, presenta un utile di esercizio di Euro 30.600.800, dopo aver rilevato imposte sul reddito dell'esercizio per Euro 21.495.423
Il valore dei Ricavi delle vendite e delle prestazioni conseguito è stato pari ad Euro 246.656.346 (rispetto ad Euro 250.552.494 relativi all'esercizio precedente) registrando un decremento di circa 1,55% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Si fa presente che il mercato farmaceutico con riferimento all'esercizio appena concluso, secondo i dati della società IMS Health, è stato connotato da una crescita a valori modesta (+ 0,7) mentre la Società ha registrato un leggero decremento (-0,4%).

Principali dati economici e finanziari*

*migliaia di euro

246.656
Rcavi netti
53.392
Risultato della gestione Caratteristica
30.601
Utile/(Perdita) dopo le tasse
Autofinanziamento
Numero di dipendenti

STRUTTURA SOCIETARIA ED INFORMAZIONI SULL’ATTIVITA’ DI “DIREZIONE E COORDINAMENTO”

Il progetto di bilancio in chiusura al 31 marzo 2012, sottoposto all’approvazione dell’Assemblea, presenta un utile di esercizio di Euro 30.600.800, dopo aver rilevato imposte sul reddito dell’esercizio per Euro 21.495.423 Il valore dei Ricavi delle vendite e delle prestazioni conseguito è stato pari ad Euro 246.656.346 (rispetto ad Euro 250.552.494 relativi all’esercizio precedente) registrando un decremento di circa 1,55% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Si fa presente che il mercato farmaceutico con riferimento all’esercizio appena concluso, secondo i dati della società IMS Health, è stato connotato da una crescita a valori modesta (+ 0,7) mentre la Società ha registrato un leggero decremento (-0,4%)

Stato patrimoniale
Attivo
31.03.2012
31.03.2011
Immobilizzazioni
2.004.949
924.907
Attivo corrente
1.572.081
1.861.495
Totale attivo
3.577.030
2.786.402
Passivo
31.03.2014
31.03.2013
Capitale sociale
63.562
63.541
Riserve
2.407.177
2.210.562
Patrimonio di terzi
69.896
64.183
Fondi per rischi e oneri
859.984
584.568
Trattamento di fine rapporto
76.497
66.641
Debiti
952.281
940.426
Ratei e risconti
139.748
122.634
Totale passivo
4.569.144
4.052.556
Conto economico
31.03.2014
31.03.2013
Ricavi netti
1.691.685
1.557.005
Costi e spese operative
(1.552.412)
(1.492.011)
Utile operativo
139.274
64.994
Altri ricavi (costi) netti
19.577
68.075
Utile prima delle imposte
158.851
133.068
Imposte dell’esercizio
(49.292)
17.627
Utile dell'esercizio
109.558
150.695
Utile di terzi
(2.900)
(2.113)
Utile del gruppo
106.658
148.583

I dati sopra esposti sono riferiti all'esercizio sociale giapponese dal 01.04.2014 al 31.03.2014 Il tasso di cambio al 31/03/2014 è pari a 142,42 Yen per 1 Euro

QUADRO GENERALE DELL'ECONOMIA

Andamento della spesa farmaceutica pubblica:
Sulla base dei dati diffusi da Federfarma, la spesa farmaceutica convenzionata netta SSN, nel 2011, ha fatto registrare una diminuzione pari allo 8,6% rispetto al 2010, a fronte di un aumento del numero delle ricette del +0,6%.
Come già evidenziato nella relazione sulla gestione dello scorso anno, l'andamento della spesa anche nel 2011 continua a essere influenzato dall'incremento del numero delle ricette e dal contestuale calo del valore medio dei prodotti indicati nelle stesse (-9,1%): si prescrivono più farmaci, ma di prezzo mediamente più basso.
Il calo della spesa farmaceutica in atto da oltre tre anni è dovuto alle riduzioni dei prezzi dei medicinali varate a più riprese dal Governo e dall'AIFA (da ultimo quella varata dall'AIFA nel mese di aprile 2011 che ha drasticamente tagliato i prezzi di rimborso dei medicinali equivalenti inseriti nelle liste di trasparenza), al crescente impatto del prezzo di riferimento per i medicinali equivalenti, a seguito della progressiva scadenza di importanti brevetti e alle misure applicate a livello regionale. Tra queste ultime, le reintroduzione o l'appesantimento del ticket e la distribuzione diretta o tramite le farmacie, di medicinali acquistati dalle ASL.

Inflazione:
Nel mese di marzo 2012, l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC), comprensivo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,5% rispetto al mese di febbraio e del 3,3% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. L'inflazione acquisita per il 2012 è pari al 2,3%. L'inflazione di fondo, calcolata al netto dei beni energetici e degli alimentari freschi, sale al 2,3%. Al netto dei soli beni energetici, il tasso di crescita tendenziale dell'indice dei prezzi al consumo, scende al 2,2% dal 2,3% di febbraio 2012.
(Fonti: Federfarma - "Dati di spesa gennaio-dicembre 2011 - Analisi dell'andamento della spesa farmaceutica convenzionata a livello nazionale e regionale" aggiornato ad aprile 2011 disponibile sul sito www.federfarma.it; Istat - Indice dei prezzi al consumo, dati aggiornati al 31 marzo 2012 diffusi con comunicato del 13 aprile 2012 disponibili sul sito www.istat.it)

RESPONSABILITA' SOCIALE DELL'IMPRESA

La Società, nello svolgimento delle proprie operazioni commerciali e nei rapporti con le parti interessate, continua nel proprio impegno teso a consolidare una cultura di responsabilità sociale dell'impresa mantenendosi sensibile alle preoccupazioni sociali ed ambientali.
Tra le attività condotte da Takeda Italia, riconducibili a un principio di responsabilità sociale, possono essere citate diverse iniziative che si sono rivolte prima all'interno dell'azienda - alle proprie risorse umane - per poi passare all'esterno della stessa.
Per il proprio personale, la Società, oltre alle attività giù avviate ed apprezzate, ha realizzato diverse iniziative per la diffusione e la comprensione del nuovo sistema dei Valori della filosofia aziendale denominata Takeda-ismo:
il Takeda-ismo Advent Calendar, calendario interattivo inspirato ai Valori aziendali che durante il mese di giugno (mese in cui si celebra la fondazione di Takeda in Giappone), ha dato la possibilità di approfondire i modelli etici ed il concetto di "Integrità" alla base della Filosofia Aziendale;

•la realizzazione del terzoTakeda-ismo Labs, laboratorio formativo e continuativo per l'implementazione e la diffusione della Filosofia Aziendale, aperto ai dipendenti riconosciuti quali migliori rappresentanti di ognuno dei Valori del Takeda-ismo, incentrato quest'anno sulla rielaborazione innovativa e creativa della Filosofia Aziendale allo scopo di produrre: una nuova Carta dei Valori, una serie di proposte per la diffusione del Takeda-ismo ed un video ricordo dell'esperienza.

A queste iniziative si sono aggiunte:
•la realizzazione delsistema unico della salute e della sicurezza sul lavoro, rivolto al personale della Sede di Roma e dello Stabilimento di Cerano, allo scopo di conseguire gli obiettivi di tutela in tema di salute e di sicurezza in conformità alle linee guida UNI-INAIL ed alla norma BS OHSAS 18001:2007;

•ilChildren Daypresso la Sede di Roma, iniziativa oramai consolidata e rivolta ai figli dei dipendenti, che quest'anno ha offerto ai bambini la possibilità di visitare il Parco Scuola del Traffico ed ottenere la "patente", dopo un divertente corso di guida e di educazione stradale;

•ilCheck Up Dayper la Sede e lo Stabilimento, programma di prevenzione sanitaria, su base volontaria, con esami ematochimici e delle urine ed esami specifici per: diabete, Kcolon, tiroide, prostata (uomini),osteoporosi (donne) rischi cardiovascolari;

•il lancio della versione online diBabele, la biblioteca e videoteca aziendale, a disposizione di tutti i dipendenti, con videomessaggio di auguri per il settimo anniversario da parte della scrittrice Chiara Gamberale;

•l'invito, rivolto al personale della sede di Roma a partecipare alla serata di lancio, presso il cinema Barberini, dell'iniziativa di prevenzione sul diabete"Tagliamo corto", con la visione del cortometraggio "Le Gemelle Wrestler" e del film "Magnifica presenza" di Ferzan Ozpetek.

All'esterno la Società ha continuato a consolidare il proprio ruolo di azienda impegnata nella prevenzione e sensibilizzazione su importanti patologie ad impatto sociale quali il diabete e l'ipertensione.
In linea con l'ormai consolidata strategia di Takeda Italia di fare informazione e prevenzione attraverso canali sempre innovativi, sono state realizzate le seguenti iniziative:
"Takeda Check Heart"presso il"Meeting dell'amicizia" di Rimini. L'azienda è stata presente all'evento con una serie di iniziative dedicate alla prevenzione dei fattori di rischio cardiovascolare. Tutti i giorni, presso il proprio stand, ai visitatori sono stati offerti:
-"Takeda Check Heart"- due salette visita dove personale medico qualificato ha effettuato gratuitamente la misurazione della pressione arteriosa ed ha fornito utili consigli per un sano e corretto stile di vita;
-"Take-APP"corner dedicato al cd. BMI (Body Mass Index) dove attraverso speciali software è stato consentito il calcolo del proprio indice di massa corporea;
-"Che tipo di fumatore sei?"- per i fumatori è stato possibile effettuare un test per definire "la tipologia di fumatore", con la collaborazione di Brianza per il Cuore, Associazione Onlus attiva nel promuovere e coordinare le iniziative sociali e sanitarie rivolte a combattere e prevenire le malattie cardiovascolari, e di SITAB (Società Italiana di Tabaccologia), Associazione senza scopo di lucro impegnata, tra l'altro, nella prevenzione e trattamento del Tabagismo come dipendenza ed ai problemi Fumo-correlati (PFC);
-"Sai salvare una vita?"- grazie alla collaborazione di Comocuore, Onlus fondata allo scopo di promuovere iniziative di informazione e prevenzione, volte a ridurre la mortalità per malattia coronarica, sono state proposte tre lezioni al giorno di rianimazione cardiopolmonare con l'obiettivo di far conoscere il complesso sistema dell'emergenza ed addestrare, con l'ausilio di MiniAnne, piccolo manichino realizzato per un veloce apprendimento, il maggior numero di persone alle prime manovre di sopravvivenza;
- è stata inoltre, sponsorizzata la mostra "Atomo: indivisibile? Domande e certezze nella scienza" dell'Associazione Euresis - un momento di confronto circa il più profondo significato della scienza, intesa non come possesso definitivo della realtà investigativa, ma come apertura verso tutto ciò che la realtà ha da svelare;

•il 31 dicembre è stato realizzato il"5° Capodanno d'Arte", consolidata iniziativa di Takeda Italia che questa volta ha offerto ai cittadini di Roma la possibilità di visitare gratuitamente la mostra " Filippino Lippi e Sandro Botticelli nella Firenze del '400". Ai visitatori è stato distribuito l'opuscolo "In prospettiva" con curiosità sull'artista e semplici consigli per uno stile di vita equilibrato;

"Tagliamo corto"campagna di informazione sul diabete, patrocinata dall'Associazione italiana diabetici. Grazie alla collaborazione con il Centro sperimentale di Cinematografia di Roma, è stato realizzato il cortometraggio " Le Gemelle Wrestler" che, attraverso un linguaggio diretto e semplice, si rivolge ad un pubblico ampio e diversificato circa questa complessa patologia. Il cortometraggio è stato proiettato per due settimane nelle sale di diversi cinema sul territorio nazionale, immediatamente prima del film " Magnifica presenza" di Ferzan Ozpetek.

Inoltre, alle iniziative sopra indicate si aggiungono:
•L'adesione all'iniziativa"Fabbriche Aperte". Promossa da Federchimica in occasione dell'Anno Internazionale della Chimica, con l'apertura al pubblico ed alle Istituzioni dello Stabilimento di Cerano;

•il supporto all'associazioneCittadinanzattivaper la realizzazione di un sito web rivolto ai cittadini sulle malattie rare ed i tumori rari;

•il supporto all'Associazione Italiana Diabeteper la realizzazione delle iniziative previste nell'ambito della Giornata mondiale contro il diabete;

•il sostegno per la realizzazione della settima edizione del"Festival Pianistico Internazionale della Città di Galliate";

•la sponsorizzazione del"20° Festival di Milano Musica"realizzato dall'Associazione per la Musica Contemporanea.

La solidarietà nel sociale è invece testimoniata dalle iniziative in cui la Società è coinvolta da tempo e su diversi fronti, in collaborazione con alcune associazioni no profit operanti in tutto il mondo a sostegno dei più bisognosi.
La Società inoltre, con l'intento di mantenere costante l'impegno con strutture sanitarie, associazioni specialistiche ed associazioni non lucrative, si è particolarmente impegnata, attraverso l'erogazione di finanziamenti di borse di studio e contributi, nel sostegno di alcuni importanti progetti quali:
•ilBAOBAB Project, in collaborazione con Amicus Onlus, nell'ambito del quale medici italiani svolgono volontariamente la propria attività presso ilBaobab Medical Centre- all'interno del villaggio Baobab costruito nel distretto diBiriwain Ghana - allo scopo di fare formazione e trasferire così le informazioni più aggiornate al personale medico ed infermieristico ghanese;

l'adozione a distanzadi 10 bambini residenti in paesi in via di sviluppo, in collaborazione conReach Italia Onlus;

•il sostegno dell'Outreach Medical Service Programme dei Flying Doctors di Amref, progetto umanitario che porta assistenza medica a circa 30 milioni di abitanti delle aree rurali dell'Africa orientale e coinvolge 150 ospedali;

•il finanziamento di unaborsa di studio triennaleper la formazione di un Assistente medico in Sud Sudan, attraverso l'AssociazioneAmref;

•il sostegno alla realizzazione della terza missione chirurgica in Bangladesh diSmile Train Italia Onlusper operare bambini affetti da malformazioni del volto;

•la promozione, presso il proprio personale di Sede e di Stabilimento, di una raccolta di generi alimentari e regali per"Il Pranzo di Natale"organizzato dallaComunità di Sant'Egidioe rivolto ai senza fissa dimora, anziani, stranieri, disabili e persone indigenti di Novara e dei quartieri Eur-Laurentino e Garbatella-Ostiense di Roma;

•il sostegno alla nuova edizione dell'iniziativa"Emergenza freddo", realizzata dal Municipio XII di Roma in collaborazione con laCaritase laComunità di Sant'Egidio. La Società, presente con la propria sede nel territorio del Municipio XII, ha voluto contribuire al progetto, facendosi carico dei costi relativi al noleggio della struttura di accoglienza. Un'iniziativa che serve a far fronte all'emergenza freddo e, soprattutto, a promuovere il reinserimento nella vita sociale e lavorativa di chi ha perso la casa ed il lavoro. Ogni notte le sedici persone ospitate trovano, oltre ad un riparo contro il freddo, anche vestiti ed i servizi igienici necessari per potersi presentare ad eventuali incontri di lavoro. Ogni sera i volontari della Caritas e della Comunità di Sant'Egidio, in collegamento con le parrocchie del Municipio XII, portano pasti caldi ed aiutato chi avesse avuto bisogno necessità di uscire dalla propria situazione di difficoltà. L'iniziativa, giunta al suo quinto anno di vita, ha già permesso a più della metà delle persone ospitate di ritrovare il proprio posto nella società, un lavoro e una casa;

•il sostegno aSusan G. Komen Italia, Onlus impegnata nella lotta ai tumori al seno, per l'ampliamento del loro sito d'informazione;

•la donazione all'Associazione Nazionale per la Lotta contro l'AIDS - Sezione Lazio, a sostegno del"Progetto Scuola"per la promozione ed il miglioramento della prevenzione del virus HIV presso gli studenti.

A queste iniziative si sono aggiunte anche le altre realizzate dallo Stabilimento di Cerano, allo scopo di mantenere vicini alle esigenze del proprio territorio, in collaborazione con le Istituzioni e le associazioni no profit locali.
La Società ha confermato, altresì, il propro impegno per la difesa dell'ambiente e la tutela delle risorse mediante:
•La minimizzazione dell'impatto ambientale e contenimento dei consumi di energie non rinnovabili quali punti di riferimento seguiti dallo Stabilimento di Cerano, culminati, nel febbraio 2012 con l'ottenimento dellacertificazione del sistema ambientale secondo la normativa UNI EN ISO 14001:2004. L'ottenimento di tale certificazione rappresenta contemporaneamente per la Società un importante traguardo e un significativo punto di partenza per una gestione ancora più attenta agli aspetti legati all'attività industriale;

•La prosecuzione dell'attuazione del"Green Project Takeda", iniziativa realizzata allo scopo di catalizzare le risorse aziendali impiegandole al fine di massimizzare laperformancee diffondere all'interno dell'azienda una cultura "verde", sviluppando così una maggiore consapevolezza e responsabilità nei confronti dell'ambiente. Tra le attività realizzate dal "Green Team" nel corso dell'anno annovera lacampagna di comunicazione interna con il lancio della pagina dedicata al progetto nell'ambito della intranet aziendale:uno spazio dedicato al confronto, alla discussione e all'informazione su tematiche ambientali, allo scopo di fornire strumenti utili alla riduzione dell'impatto ambientale derivante dalle proprie azioni quotidiane.