Fondazione Umberto Veronesi: oncologia e non solo

La Fondazione Umberto Veronesi nasce nel 2003 per volontà del professor Umberto Veronesi con il duplice scopo di sostenere la ricerca e di migliorare la divulgazione scientifica affinché le scoperte diventino patrimoni di tutti così da diffondere una cultura della prevenzione. Solo nel 2014 la Fondazione ha patrocinato 18 progetti di ricerca di cui 9 in oncologia più altri 12 avviati l'anno precedente.

Ogni anno nel mondo si ammalano di cancro circa 250mila bambini e molto va fatto sul piano della ricerca. Tuttavia con il Decreto ministeriale del 14 luglio 2009 sono aumentati i costi delle coperture assicurative a tutela dei partecipanti agli studi clinici per nuove terapie e protocolli di cura. Le conseguenze sono irrilevanti per gli studi clinici nell'adulto, ma sono drammatiche per gli studi clinici di oncologia pediatrica i cui costi devono quindi essere affrontati interamente dagli ospedali. Il risultato è che vi sono protocolli di cura e nuove terapie per l'oncologia pediatrica potenzialmente più efficaci e pronti a partire in sperimentazione clinica che però sono bloccati perché gli ospedali non hanno i fondi necessari. Tra le iniziative più interessanti volute dalla Fondazione Umberto Veronesi c'è il progetto Gold for kids. Avviato nel 2014, rappresenta un impegno a raccogliere fondi per l'avviamento delle terapie più innovative in questo campo.

Sempre frutto dell'impegno della Fondazione Veronesi è il progetto Sam, Salute al maschile. Nato nel 2015 per promuovere la prevenzione delle principali malattie che colpiscono gli uomini, con particolare attenzione a quelle oncologiche, si occupa di sensibilizzare sul tema in modo serio e aggiornato con la distribuzione di materiale informativo per sensibilizzare l'uomo alla prevenzione e sulla necessità di prestare attenzione ai sintomi del proprio corpo.

Da tempo il contributo di Takeda Italia è fondamentale su entrambi i progetti a cui ha aderito.

Maggiori informazioni sul sito della Fondazione Umberto Veronesi