4Words2018 - La parole dell'innovazione in sanità

4Words2018 - Le parole dell'innovazione in sanità
25 Gennaio 2018 - Roma
Centro congressi
Roma Eventi Fontana di Trevi
09:30 - 18:00

 

14 Gennaio - Innovazione, Scelte e decisioni, Management della ricerca e Intelligenza artificiale, sono quattro temi chiave che potrebbero definire il futuro della sanità e della ricerca medica. Per lo meno sono quelli che Il Pensiero Scientifico Editore e il Dipartimento di Epidemiologia del S.S.R. del Lazio - ASL Roma 1 si propongono di affrontare il prossimo 25 Gennaio nell'ambito dell'incontro "4Words - Le parole dell'innovazione in sanità". Gli stessi temi che hanno guidato il 2017 del progetto Forward, rivista nata per indagare e raccontare l'innovazione nel campo della ricerca clinica e della sanità e realizzata con il supporto non condizionato di alcune aziende farmaceutiche quali Amgen, Astrazeneca,CSL Behring, Fondazione MSD, Gilead, GSK, Pfizer, Servier, Shire e Takeda.

"Forward", spiega Antonio Addis - farmacologo del Dipartimento di Epidemiologia e associate editor della rivista, "cerca di occupare uno spazio lasciato vuoto nell'attuale panorama della sanità italiana dove è impellente la necessità di discutere ed approfondire tematiche senza pregiudizi e con la voglia di studiare i diversi aspetti di questioni che rischiano di condizionare pesantemente la sanità e la medicina del futuro. Occorre arrivarci preparati ascoltando le esperienze e le posizioni di tutti".

Chiamati a esplorare le quattro parole chiave ci saranno relatori di calibro internazionale, a cominciare da Trisha Greenhalgh, medico di Cure primarie di formazione e oggi condirettore della Interdisciplinary research in health sciences unit della University of Oxford, e Roberto Cingolani, direttore scientifico dell'Istituto italiano di tecnologia di Genova. I due apriranno i lavori della giornata raccontando di Innovazione. Da un lato, innovazione concettuale e metodologica che deve riportare al centro il paziente, dall'altro applicazioni tecnologiche innovative nella pratica clinica - dalla robotica ai nanomateriali.

Si susseguiranno poi sul palcoscenico di 4words Danielle Ofri, del Bellevue Hospital di New York, il più antico degli Stati Uniti, e Holger Schünemann, direttore del Canada Cochrane e del McMaster Grade Center della McMaster university (Hamilton, Canada), Cristina Messa, rettore dell'Università Milano-Bicocca, e Mario Pianta, professore di politica economica all'Università di Roma Tre. Infine, Ziad Obermeyer della Harvard medical school e Federico Cabitza dell'università di Milano - Bicocca chiuderanno la giornata raccontando cosa c'è da aspettarsi e da temere dall'applicazione dell'Intelligenza artificiale in ambito sanitario.

"Il convegno di Forward è un'opportunità unica per il personale della sanità regionale e, in generale italiana, di dialogare con ricercatori e clinici che lavorano a livello internazionale. La migliore qualità del servizio sanitario, infatti, passa attraverso il confronto più aperto e ampio possibile", sottolinea Marina Davoli, direttore Dipartimento di Epidemiologia, Dipartimento di Epidemiologia del S.S.R. del Lazio - ASL Roma 1, unico centro del gruppo internazionale GRADE in Italia.

"La Regione Lazio si impegna per la diffusione di una cultura dell'innovazione basata sulle migliori conoscenze scientifiche disponibili. La sanità è forse il terreno dove non solo si propone innovazione tecnologica ma dove è possibile valutarne efficacia, impatto e sostenibilità. Intendiamo rafforzare la funzione di governance per assicurarci che l'innovazione garantisca il massimo dei benefici per i nostri cittadini e sia accessibile a tutti", ricorda, invece, il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che aprirà la giornata del 25 Gennaio.

Il convegno sarà anche il palcoscenico della premiazione del concorso ForAwards: una competizione rivolta a giovani al di sotto dei 36 anni, autori di un contributo significativo pubblicato nel 2017 sotto forma di articolo, fotografia o video sui concetti di precisione, valore/valori, partecipazione, big data, Innovazione, scelte e decisioni.

"Il valore aggiunto di 4Words, la misura del suo successo, è riuscire a riunire per un giorno figure che non avrebbero occasione di incontrarsi e confrontarsi senza di noi. Non solo quelli che prendono la parola sul palcoscenico ma soprattutto il pubblico, fatto di studenti, medici in pensione che ancora hanno molto da dire e da offrire, rappresentanti delle industrie, ricercatori che grazie a 4Words hanno la possibilità di ragionare insieme tra loro e con chi sta aprendo la strada del futuro della sanità", spiega Luca De Fiore, direttore del Pensiero Scientifico Editore e tra i coordinatori del progetto.

Il programma completo dell'evento, comprensivo di biografia dei relatori e bibliografia essenziale, è scaricabile qui. Per partecipare basta registrarsi sul sito dell'evento, tuttavia è possibile seguire l'evento su Twitter grazie all'hashtag #4words18.

Contatti per la stampa
Caterina Visco
Il Pensiero Scientifico Editore
Via San Giovanni Valdarno, 8 - 00138 Roma
tel. +39 349 3507975
c.visco@pensiero.it

Il progetto Forward Il Pensiero Scientifico Editore e il Dipartimento di Epidemiologia della ASL Roma 1 della Regione Lazio hanno avviato il progetto Forward al fine di riflettere e approfondire non tanto ciò che è attuale oggi, ma quello che lo diventerà nel prossimo futuro nell'ambito del settore sanitario. Forward è anche uno strumento utile per diffondere una informazione indipendente in tema di appropriatezza clinica, uso dei farmaci e discussione degli scenari futuri che si andranno delineando in campo sanitario.

Il progetto Forward è realizzato anche grazie al contributo non condizionato di: