Tagliamo corto

Tagliamo corto è la campagna di informazione sul diabete promossa da Takeda Italia con il patrocinio di Fand, Associazione italiana diabetici, che attraverso il mezzo cinematografico ha voluto parlare, con un linguaggio accessibile e accattivante, a un pubblico il più possibile ampio e indifferenziato.


Il titolo della campagna si ispira all'espressione "tagliare corto", cioè troncare decisamente gli indugi. È l'invito a non procrastinare un momento di confronto con una tematica di ampio impatto sociale, ma significa anche abbreviare rapidamente il discorso per arrivare all'essenziale che è la modalità comunicativa dei cortometraggi. Grazie alla collaborazione col Centro sperimentale di cinematografia è stato realizzato il cortometraggio "Le gemelle Wrestler", regia di Marco Danieli, proiettato a marzo 2012 nelle sale di diversi cinema sul territorio nazionale immediatamente prima del film "Magnifica presenza" di Ferzan Ozpetek.


Attraverso la capacità narrativa e la creatività di giovani talentuose promesse del cinema, il cortometraggio ha voluto sfatare luoghi comuni, mettere in luce abitudini scorrette e atteggiamenti diffusi, smascherare fissazioni e preconcetti. Perché il cinema sa ispirarsi e mettere in scena la vita reale, il vissuto quotidiano, i punti di forza e le debolezze dell'uomo. Perché, attraverso l'emozione, il coinvolgimento, la riflessione, il cinema sa parlare a persone di differente formazione e ne influenza le opinioni.